in

NEXT EVENT – Giovedì 25 novembre 2021 @ciasmo ore 18:30

Giulia Maglionico è un’artista ironica e dissacrante che si muove sempre tra il linguaggio pop e street osservando di continuo la cronaca del mondo che ci circonda da cui trae ispirazione.

E, in questo mondo, in maniera angosciante non passa mai di moda il tema della violenza sulle donne, la violenza sulle donne.

Giulia mette assieme la storia dell’arte, la pubblicità, la favola e l’attualità politica nella serie di opere #Youtoo men parafrasando il #metoo e, allo stesso tempo, chiamando alle armi anche gli uomini perché possiamo assieme rovesciare questa realtà che appare senza fine.

“Monna Lisa”, “La ragazza con l’orecchino di perla”, “Frida kahlo”, La venere” del Botticelli presentano una donna martoriata che ha subito violenza. L’occhio nero va ad inficiare lo sguardo celebre dei ritratti. Marilyn, icona di bellezza pop per eccellenza, provoca col dito medio alzato.

Ci sono interpretazioni  in chiave sarcastica e divertita anche del mondo pubblicitario maschilista anni ’50 come  “Men we can do it!” dove il richiamo alle armi dell’illustrazione originale si trasforma nel provocatorio gesto dell’ombrello. C’è poi un “Mastro lindo” che diventa la gomma che magicamente cancella i ricordi brutti dei propri ex e c’è anche il “Dado star” dove l’iconica e ineffabile signorina propone una lotteria per trovare un vero uomo in chiave femminista.

Ma la violenza sulle donne non è solo quella plateale dell’occhio nero, del femminicidio. Ce n’è una più sottile e quotidiana, a volte intangibile e indescrivibile agli altri.

Una sua forma è  la continua attenzione all’aspetto fisico e all’età delle donne  alle quali non sembra concesso invecchiare e, peggio, non ci si concede più di invecchiare. Nasce così per Giulia “Barbie life secrets”: una realistica donna vecchia dopo una dura vita.

Ultimo personaggio è Tigerman presa dal cartoon trasformata in chiave Pink Power.

Giovedì ci saranno tutte le donne di Giulia e tutte le sue opere declinata da Ciasmo in articoli sartoriali e in oggetti del quotidiano; in perfetto stile pop.

Giulia stessa vi aspetta da Ciasmo dalle 18:30.